Con la Fiorentina è maturata la prima sconfitta del girone di ritorno. La squadra mugellana è apparsa fin da subito superiore al Prato soprattutto nel giro-palla, nel gioco di seconda fase e nel tiro dai 9, confermando di meritare ampiamente la prima posizione che occupa, imbattuta, fin dall’inizio del campionato.

Per quanto riguarda la gara, la Fiorentina sin da subito è apparsa in forma, costantemente in avanti rispetto al Prato a rincorrere il risultato; un Prato già in sofferenza, al termine della prima frazione con un 17 a 8, concludendo a 35 a 21 nel risultato finale.

Partita dura anche dal punto di vista arbitrale con due rossi per il Prato seguiti da un cartellino blu che probabilmente priverà la squadra, capitanata dal Coach Claudio Alunno, di un giocatore importante come l’ala Simoni, quasi sicuramente per la prossima partita casalinga contro il Grosseto ma forse anche per la successiva e ultima di campionato contro il Medicea.

Il Coach Alunno conclude: “Non credo che dal punto di vista tecnico si possa giudicare un passo indietro il Prato che, come detto sta facendo un ottimo girone di ritorno, ma semplicemente ho la consapevolezza di aver trovato, in questo momento, una squadra più forte, sicuramente la più forte di questo campionato”.

Appuntamento per tutti a sabato 21 aprile ore 19.30 presso la palestra Keynes di Via Reggiana Prato per Pallamano Prato VS Pallamano Grosseto. Non mancate!