Il Prato torna alla vittoria nell’ impegno casalingo contro lo Spezia in una partita che all’inizio si presentava non facile soprattutto per gli aspetti di carattere psicologico che la gara aveva assunto dopo la sconfitta di Tavarnelle e per la lunga squalifica comminata dal giudice sportivo al terzino Mahdi.

I ragazzi di coach Alunno comunque non hanno fatto sentire la mancanza del giovanissimo bomber con una prestazione di carattere e concentrazione difensiva.
Primo tempo equilibrato con la solita incapacità della squadra laniera di affondare e di prendere un vantaggio più largo che si chiudeva in parità.

Nella seconda frazione invece, dopo un avvio contrito, il Prato riusciva a avere ragione della squadra ligure approfittando forse anche di un loro calo fisico e acquisendo un vantaggio di 5 punti intorno al 55′ che risulterà decisivo per chiudere la gara sul 23-18.

In questa gara il mister Alunno ha impiegato ruotandoli tutti i giocatori della rosa dei convocati, ed hanno fatto il loro esordio in campo anche i due giovanissimi u15 Smeraldi e Scrivo, l’ultimo dei quali in goal su rigore.
Da segnalare le buone prestazioni del portiere Turini e del pivot Pukri impiegato come terzino.

Tabellino:
Pukri 8
Colò 5
Farruggio 3
Giacomelli e Biancalani 2
Moro, Scrivo, Frediani 1