Di Giampiero Colò
Seconda giornata di campionato disputatasi ieri pomeriggio a Bagnolo per lormai nota e prolungata indisponibilità del Keynes, e purtroppo seconda sconfitta per il Prato.
Al Palazzetto Paolo Novelli scendeva il temibile Follonica, che per risultati ottenuti e per lorganico vantato, risulta essere una delle squadre meglio attrezzate del nostro girone, ma ieri quello che sulla carta appariva come un netto divario, non si è manifestato, o almeno non completamente.

Merito della buona prova fornita dai ragazzi di Coach Moro che scendevano in campo fin dallinizio della gara con la giusta concentrazione e determinazione e tenevano testa alla forte compagine Follonichese finanche ad essere in vantaggio di 4 lunghezze nei primi 10/15 minuti. Poi gli ospiti uscivano alla distanza facendo valere la differenza tecnica fra le due squadre e recuperavano immediatamente il risultato andando al riposo in vantaggio di 4 segnature. Nella seconda frazione, complice anche un po di stanchezza fisica, i ragazzi pratesi non riuscivano a recuperare e anzi chiudevano lincontro sul 22 a 29 per i metalliferi.

Una citazione particolare va fatta anche oggi, per il portieri Turini che, con una eccellente prova, ha impedito che il risultato fosse ancora più negativo.
Una gara tosta persa con un risultato che non lascia recriminazione, contro una squadra che segna sempre tantissimo e che solo domenica scorsa aveva strapazzato il Grosseto con il risultato di 48 a 22 e dove però si sono intravisti a nostro parere, dei miglioramenti rispetto alla partita di Massa.

Bene la difesa, ma in attacco la squadra soffre ancora un certa leggerezza offensiva e purtroppo si commettono troppi errori, tuttavia si sono visti degli schemi provati in allenamento e riproposti in gara, talvolta con successo e sembra che il lavoro di Mister Moro stia cominciando a dare i suoi frutti.
Certo questa era una partita difficile, ma la sensazione è che se i ragazzi continueranno ad allenarsi con dedizione e a seguire il loro Tecnico, potranno nelle prossime gare, togliersi qualche soddisfazione.

Tabellino
Pukri = 7
Del Freo = 5
Simoni = 3
Halim e Nicotra = 2 ciascuno
Colò, Cozzolino e Balò = 1 ciascuno